Finocchio - In vaschetta da 8 piante

€1.50

In vaschetta da 8 piante

Indicazioni per la coltivazione

Coltivazione: le piantine di finocchio vengono trapiantate da fine luglio a fine novembre ed è una tipica coltivazione autunno-invernale. I tempi di raccolta variano in base all'epoca di trapianto, se trapiantati ad agosto occorrono 75-90 giorni per la raccolta (varietà precoce), a settembre 90-120 giorni (varietà medio-precoci), ad ottobre 120-140 giorni (varietà medio-tardive), a novembre 150-180 giorni (varietà tardive). Richiede terreni sciolti, soleggiati, ricchi di sostanza organica e di facile sgrondo, non si adatta bene a quelli argillosi ed a quelli ricchi di pietre. Preferisce un clima temperato-caldo tipico delle regioni meridionali. L'irrigazione dipende molto dall'andamento climatico, si consiglia comunque di intervenire in modo regolare e costante nella prima fase, successivamente diminuire la quantità e l'intensità irrigua, evitando così eventuali avversità come i marciumi molli. Le piantine del finocchio possono essere consociate con lattughe, piselli, cicorie, porro, cetriolo evitando cavolo rapa e fagioli. Viene fatta solo una concimazione di base con letame o composto ben maturo, meglio se già distribuito nelle colture precedenti.

Distanza di trapianto: tra le file 40-45 cm, sulla fila 15-20 cm.